La stazione ferroviaria di Ponte San Giovanni pronta a cambiare faccia

stazione psgNon solo la stazione ferroviaria completamente rinnovata dal punto di vista tecnologico e funzionale (ieri sono stati consegnati i lavori) ma anche una nuova infrastruttura che riveste una grande importanza per Ponte San Giovanni e opera una ricucitura urbanistica del territorio. E’ il sottopasso pedonale, interamente finanziato (circa 1,3 milioni di Euro) e progettato dal Comune, che sarà realizzato in corrispondenza dell’ex passaggio a livello tra Via Bixio e Via Pieve di Campo. Vengono così collegati il centro di Ponte San Giovanni e l’abitato di Pieve di Campo, storicamente “isolato” dal resto del quartiere dalla linea ferroviaria. L’iter consistente in una variante al prg è ancora in corso ma è ormai in dirittura di arrivo. I tempi del cantiere saranno definiti in sintonia con lo svolgimento dei lavori a carico della stazione, con i quali dovranno raccordarsi.
“E’ un’opera – ha spiegato l’ assessore Ilio Liberati – che permette di bypassare la linea ferroviaria e riunificare l’ area. Ha un suo ruolo nel contesto della rinnovata stazione, ma va oltre questo pur importante aspetto e risolve un problema antico, molto avvertito dai ponteggiani. La stazione ferroviaria ed il sottopasso approfondiscono l’ identità di Ponte San Giovanni come porta di accesso a Perugia da sud, e di fatto accorciano le distanze con il centro cittadino. Il sindaco Boccali, nonostante la difficile situazione finanziaria, ha voluto confermare l’ investimento proprio nella convinzione che il sottopasso sia un’opera significativa per la città”.
(fonte: Comune di Perugia

Author: admin

Share This Post On
468 ad