Puliamo il Mondo, raccolti 240 Kg di rifiuti dalle strade di Ponte San Giovanni

puliamo il mondo 2012 evento“Constatare con quanta dedizione e passione i 400 studenti delle scuole elementari e medie del comprensorio di Ponte San Giovanni si sono prodigati nel ripulire alcuni tratti di strada è stato ammirevole e lodevole. Sicuramente deplorevole e vergognoso è l’atteggiamento di chi, con grande senso di inciviltà, sprezzo e scarso rispetto per il proprio ambiente e per l’altro, abbandona i rifiuti ovunque. Non credo che queste persone gettino i propri rifiuti nel loro giardino di casa, ma l’errore è proprio questo: non considerare il territorio come un giardino di casa da coltivare e di cui prendersi cura. I quantitativi raccolti in appena un’ora devono far riflettere: 100 kg di indifferenziata, 100 kg di plastica lattine vetro e 40 kg di carta. Questo in un breve tratto di strada, immaginiamo la situazione nel resto del territorio e le risorse economiche e umane che occorrono per ripulire le strade dall’incuria degli altri”: commenta così l’assessore Lorena Pesaresi (Politiche energetiche e ambientali) la giornata di “Puliamo il mondo” che si è svolta sabato scorso a Ponte San Giovanni, promossa dal Comune di Perugia assieme agli insegnanti e alla Dirigente Scolastica dell’Istituto Comprensivo Volumnio, Angela Maria Piccionne, in collaborazione con la Consulta delle associazioni e dei volontari della Protezione civile.
Per l’assessore risulta fondamentale “il coinvolgimento delle giovani generazioni, perché si passi dalla cultura dell’uso e getta, alla cultura del riciclo, che porti a considerare il rifiuto una risorsa e non un problema. Investire sui giovani, sulla loro formazione, anche su queste tematiche è prioritario se si vuole affermare un nuovo modo di considerare i rifiuti, intesi come risorsa, e un nuovo modo di rapportarsi al proprio ambiente”. L’assessore Pesaresi ricorda le politiche ambientali attuate dall’Amministrazione per “accrescere nella comunità il rispetto per l’ambiente e migliorarne la sua qualità. Un rispetto che questa Amministrazione usa in ogni ambito, anche nel rilascio di autorizzazioni per la realizzazione di impianti che producono energia pulita e che migliorano la qualità sociale e ambientale del territorio”.
(fonte Comune di Perugia)

Author: admin

Share This Post On
468 ad