Gemellaggio: Pro Ponte-Pro Loco Sellano

gemellaggio pro ponte sellanoAntonello Palmerini (nella foto) e alcuni consiglieri della Pro Ponte hanno restituito la visita alla Pro Loco di Sellano approfittando della “Sagra della fojata e della attorta”, squisite specialità della gastronomia locale già assaggiate alla Pro Ponte nel corso di una delle serate di dialetto e gastronomia. Trattati con l’attenzione e la cortesia della tradizionale ospitalità degli abitanti della Valnerina, Palmerini e soci hanno contraccambiato donando a Marco, presidente della Pro Loco di Sellano, una caratteristica riproduzione in legno della Biga di Monteleone, opera di un membro dell’associazione modellisti perugini. Oltre ai piatti cui è intitolata la sagra (un antipasto e un dolce) la cucina proponeva primi e secondi al tartufo, ai funghi porcini, lumache e grigliate a base di carni di agnello, castrato, suino e vitella.

Si è parlato anche di “lavoro” nell’incontro e Palmerini è riuscito a convincere il presidente della Pro Loco di Sellano ad organizzare un gruppo di figuranti cui affidare un costume etrusco per la prossima sfilata di “Velimna, gli Etruschi del Fiume” in programma sabato 6 settembre. La Valnerina sarà presente all’evento ponteggiano con artigiani, proposti dal CEDRAV, per la Mostra Mercato di Artigianato Artistico prevista per domenica 7 settembre al CVA di Ponte San Giovanni, dove saranno esposte anche le foto del 1° concorso fotografico: “Velimna:Etruschi, tradizione e cultura”.
(fonte: Gino Goti)

Author: admin

Share This Post On
468 ad