Pieve di Campo: ancora un incidente

Pieve di Campo incidente 023A proposito di “strisce pallide” della segnaletica dei passaggi pedonali e di quelle che delimitano e segnalano corsie di deviazione, sabato mattina si è verificato l’ennesimo incidente (la media è di due alla settimana di varia gravità) all’incrocio della strada che da Via Manzoni sale verso via Pieve di Campo a Ponte San Giovanni. La dinamica è in corso di accertamento come la gravità dei feriti, trasportati dal 118 in ospedale. Malgrado il numero degli incidenti e gli interventi delle forze dell’ordine, soprattutto polizia municipale, non si è fatto nulla per ripristinare la segnaletica stradale della piccola rotatoria. Chi viene da Ponte San Giovanni per salire a Perugia per via San Girolamo all’improvviso sulla sua destra si trova di fronte, sul tracciato — se conosciuto — di quella deviazione che dovrebbe essere una segnalazione di svolta, chi scende da Perugia e deve girare a sinistra per andare in via Stoppani e nelle altre strade di Pieve di Campo. Non essendo più visibili le strisce ogni giorno il luogo è “teatro” di accese discussioni tra automobilisti, quando non si verifica l’impatto e l’incidente. I residenti sono esasperati di questa “assenza” delle istituzioni nel controllare lo stato della segnaletica stradale, causa di numerosi incidenti e non solo nella zona. E si chiedono, a parte le responsabilità accertate dalle assicurazioni, non sarebbe possibile chiedere risarcimenti alle amministrazioni per la grave “omissione” nella cura della segnaletica degli incroci più pericolosi che talvolta diventano tali proprio per la mancanza delle strisce indicanti svolte e incanalamenti? Ma una volta rifatte, aggiungono ancora i cittadini, che durino! E magari si controlli durante l’esecuzione il prodotto utilizzato: che non sia soltanto acqua tinta di bianco ma che contenga almeno un certo quantitativo di vernice, il cui odore, una volta, si sentiva quando venivano disegnate o ridisegnate le segnaletiche stradali.
(fonte: Gino Goti)

Author: admin

Share This Post On
468 ad